Oppenheimer, Killers Of The Flower Moon, Poor Things? Il favorito all’Oscar è un altro film

Siamo ancora a Novembre è vero, ma nella lunga corsa agli Academy Awards possiamo già da adesso iniziare a pronosticare o stilare una lista dei film che molto probabilmente arriveranno da favoriti alla statuetta per il Miglior Film.

I grandi titoli in questa stagione di certo non mancheranno: abbiamo già avuto modo di vedere il potente Oppenheimer di Christopher Nolan, la rivelazione Barbie di Greta Gerwig, il dramma familiare Anatomie d’une chute di Justine Triet e il maestoso Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese.

Nei prossimi mesi ne usciranno altrettanti che hanno già conquistato la critica mondiale come il Leone d’oro Poor Things di Yorgos LanthimosMaestro di Bradley CooperThe Zone Of Interest di Jonathan Glazer vincitore del Gran Prix al Festival di Cannes e American Fiction di Cord Jefferson; proprio quest’ultimo può essere la vera sorpresa degli Oscar 2024.

L’opera prima di Cord Jefferson, già vincitore del Premio del Pubblico al Toronto Film Festival potrebbe avere tutte le carte in regola per arrivare alla statuetta più ambita degli Academy Awards.

Considerando che il premio più prestigioso del TFF (Toronto Film Festival) in passato è stato premonitore di film che hanno conquistato l’Oscar per il Miglior Film: come dimenticare Nomadland di Chloè ZhaoGreen Book di Peter Farrelly12 Anni schiavo di Steve McQueen e Il discorso del Re di Tom Hooper, tutti vincitori dell’Oscaral Miglior Film.

Nell’opera prima di Cord JeffersonJeffrey Wright interpreta Monk, uno scrittore che è stanco nel modo in cui la società e l’industria editoriale continua ad abbracciare gli stereotipi sui neri in America.

Monk decide quindi di scrivere un manoscritto satirico che abbraccerà qualsiasi retorica e stereotipo.

Il libro in questione avrà un gran successo, anche tra editori, questo metterà Monk in discussione tra i suoi veri valori e il personaggio che ha interpretato per scrivere il libro.

Il film, basato sul romanzo Erasure di Percival Everett, è scritto da Jefferson ed è interpretato da Jeffrey WrightTracee Ellis RossJohn OrtizErika AlexanderLeslie UggamsAdam BrodyIssa Rae e Sterling K. Brown.

Per il momento non abbiamo ancora una data di uscita in italia, ma sappiamo che American Fiction debutterà nelle sale statunitensi il 15 Dicembre 2023.

Anche se è presto per dichiarare un favorito per la lunga stagione dei premi, siamo certi che il percorso del primissimo film di Cord Jefferson sarà all’insegna di numerosi riconoscimenti.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
isoliticinefili@gmail.com

Mi chiamo Luca Zeppilli e sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema e che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. Amo il cinema d’autore, Fellini e i grandi classici che hanno reso grande la Settima Arte. In occasione dei principali Festival cinematografici partecipo come ospite a RTL 102.5 News, anteprime nazionali ed eventi. Giurato nella categoria Lungometraggi al Lucca Film Festival 2022.

No Comments

Post A Comment